Bando 2016

Bando di Concorso 2016

Save the ancient quarters, incubatore urbanistico è l’avviso pubblico promosso dall’Associazione Stone Revenge, destinato ad under 40 che intendono sviluppare nuove idee imprenditoriali. Il bando intende dare opportunità di auto imprenditorialità nella zona del centro storico di Matera (Via Beccherie, Via Duomo e Piazza del Sedile)  per  favorire il rilancio occupazionale ed economico del territorio, offrendo un’alternativa all’inevitabile emigrazione delle migliori risorse umane della zona.

Art. 1

Partecipanti

Possono presentare progetti tutti coloro i quali siano residenti in Italia. I candidati dovranno avere una età compresa tra i 18 e i 40 anni alla data di presentazione della domanda. Ciascun candidato, a pena di esclusione delle domande, può partecipare alla presentazione di una sola proposta progettuale. Possono presentare domanda di candidatura Singoli proponenti, Gruppi informali, associazioni, cooperative, società e ditte individuali già costituite. I requisiti di età devono essere posseduti, a pena d’esclusione della domanda, dalla maggioranza dei componenti del gruppo informale e/o dei soci delle cooperative/società e/o dei componenti del direttivo dell’associazione. In caso di approvazione del progetto i gruppi informali e i singoli proponenti si impegnano a costituirsi in un nuovo soggetto giuridico a propria scelta (società, associazione, cooperativa, ditta individuale, etc.) purché idoneo a realizzare le attività previste dal progetto proposto. 

Art. 2

Criteri di selezione

L’associazione Stone Revenge  valuterà preliminarmente la  sussistenza  dei  requisiti  formali di accoglibilità delle domande di candidatura pervenute.  La valutazione di merito delle proposte progettuali avverrà attraverso l’attribuzione di un punteggio complessivo derivante dalla somma dei punteggi analitici, assegnati secondo i criteri indicati di seguito.

CARATTERISTICHE DEL CANDIDATO O DEI SOCI DELLE COOPERATIVE O DEGLI AMMINISTRATORI DELLE SOCIETÀ O DEI COMPONENTI DEL DIRETTIVO DELL’ASSOCIAZIONE

  • Coerenza del profilo di studi e di esperienza dei partecipanti con l’oggetto della proposta progettuale.    Da 0 a 20
  • Stato di disoccupazione (1 punto ogni sei mesi di disoccupazione). Da 0 a 5
  • Under 40 (1 punto per ogni under 40 con un massimo di 5) Da 0 a 5


QUALITA’ DEL PROGETTO


Conoscenza del contesto territoriale e settoriale di riferimento, chiarezza nella definizione degli obiettivi, presenza di indicatori verificabili del loro raggiungimento, articolazione coerente e realistica delle risorse e delle attività previste, coerenza nel rapporto tra gli obiettivi indicati, le risorse impiegate e l’organizzazione prevista.  Da 0 a 30


FATTIBILITÀ ED EFFICACIA ATTESA


Realizzabilità dell’idea proposta e presenza di fattori chiave che ne rafforzino la fattibilità, in relazione con i vincoli e le criticità tipiche del settore di intervento. Capacità del progetto di conseguire gli obiettivi dichiarati. Da 0 a 30

 

INNOVATIVITÀ
Innovatività dell’idea rispetto allo stato delle conoscenze, al territorio nel quale interviene, al mercato al quale si rivolge.  Da 0 a 30


CONTRIBUTO ALLO SVILUPPO TURISTICO E COMMERCIALE DEL TERRITORIO
Capacità del progetto di contribuire allo sviluppo economico del territorio. Da 0 a 30


TOTALE 150

Art.3

Termini e modalità di presentazione della domanda di candidatura
Il singolo proponente, il Gruppo informale, le cooperative, le società, le associazioni, le ditte individuali ai fini della presentazione della domanda di candidatura dovranno:

  1. Scaricare la domanda di partecipazione dal sito del progetto www.savetown.it/matera;
  2. Compilare la domanda di partecipazione, secondo il format da scaricare dal medesimo sito (allegato A);
  3. Compilare il formulario di partecipazione, secondo il format da scaricare dal medesimo sito (allegato B);
  4. stampare allegato A e B compilati, firmati ove richiesto.


A corredo della domanda di partecipazione vanno allegati i seguenti documenti:

  1. Curriculum vitae firmato dal proponente ed in formato europeo. In caso di Gruppo informale vanno allegati tutti i Curriculum dei componenti. In caso di Associazione vanno allegati i Curriculum vitae di tutti i componenti del direttivo. In caso di Cooperative vanno allegati i Curriculum vitae di tutti i soci. In caso di Società vanno allegati i Curriculum vitae di tutti gli amministratori;
  2. Fotocopia fronte/retro - con firma autografa - di un valido documento di riconoscimento. In caso di Gruppo informale vanno allegati tutti documenti di identità dei componenti. In caso di Associazione vanno allegati i documenti di identità di tutti i componenti del direttivo. In caso di Cooperative vanno allegati i documenti di identità di tutti i soci. In caso di Società vanno allegati i documenti di identità di tutti gli amministratori;
  3. Certificato di disoccupazione rilasciato dal Centro per l’Impiego territoriale competente (solo se il/i proponente/i risultano essere disoccupati);
  4. Altri materiali utili alla valutazione dell’idea presentata (a discrezione del proponente).
    Tutta la documentazione dovrà essere inviata via mail ed a pena di esclusione dovrà essere inviataentro e non oltre il 31 marzo 2016, al seguente indirizzo:

stone.revenge1@gmail.com

oppure consegna a mano:
Associazione Stone Revenge
sede operativa, via Don Minzoni 46
75100 Matera (MT)

Tel. 3397114737 - 3298648667 

Art.4

Cause di esclusione

Sono motivo di esclusione della domanda:

  1. la trasmissione della domanda al di fuori dei termini previsti dall’articolo 3 del presente bando;
  2. il mancato utilizzo delle modalità di presentazione previste dall’articolo 3  del presente bando;
  3. l'assenza delle copie dei documenti di riconoscimento in corso di validità di ciascun membro del Gruppo informale, di tutti i componenti del Direttivo, di tutti i soci delle Cooperative, di tutti gli amministratori per le Società;
  4. la mancanza da parte di uno o di tutti dei proponenti dei requisiti indicati all’articolo 1 del presente Bando;
  5. la presentazione di più domande di partecipazione da parte della stessa persona sia in qualità di singolo proponente sia di referente e/o componente di gruppi informali, cooperative, ditte individuali, singoli proponenti.

Art.5

Pubblicazione graduatoria
Conclusi i lavori dell’Associazione, la graduatoria di merito con l’esito della valutazione verrà pubblicata sul sito web istituzionale del progetto “Save the ancient quarters”

www.savetown.it/matera

Entro tre giorni dalla pubblicazione della graduatoria, i vincitori riceveranno una comunicazione di attribuzione dei benefici.

Art.6

Promozione dei risultati
L‘Associazione si impegna a presentare l’iniziativa alla stampa e a valorizzare i risultati dell’avviso pubblico attraverso le azioni che riterrà più opportune.
L‘Associazione si riserva il diritto di pubblicare i materiali pervenuti al concorso sia su proprie pubblicazioni, sia all’interno di iniziative editoriali e web specificatamente legate al bando, si riserva, altresì, il diritto di esporre al pubblico i progetti ricevuti.

 

Art.7

Foro compente
L’avviso sarà regolato dalle norme della legge italiana e per ogni controversia che dovesse sorgere sullo svolgimento del presente avviso, sarà competente il Tribunale di Matera.


Art.8

Trattamento dei dati personali
I dati personali forniti dai partecipanti saranno trattati esclusivamente per le finalità inerenti alla gestione del concorso e alle iniziative collegate, sempre nel rispetto delle disposizioni di legge (D.Lgs 196/2003 e s. m. i. "Codice in materia di protezione dei dati personali").

Allegati

Allegato A: domanda di partecipazione stone revenge

Allegato B: formulario idea progettuale

Allegato C: sintesi progetto Save the ancient quarters